admin

Antifurti senza fili

antifurto-senza-fili

Al giorno d’oggi avere l’opportunità di difendere la propria casa da ladri e malviventi è una cosa davvero fondamentale. Ogni anno di più, infatti, accade che, specialmente a causa della crisi economica e lavorativa che mette in ginocchio un numero sempre maggiore di persone, i furti in casa siano destinati ad aumentare inesorabilmente. E quel che è peggio è che, in effetti, il problema non riguarda solo il fatto che molti oggetti di valore vengano rubati, ma anche l’incolumità di chi vive in quella casa, con evidenti rischi e conseguenze anche per il benessere psicologico e per la vita stessa degli abitanti.

È per questo motivo che bisognerebbe sempre di più pensare all’utilità dell’installazione di un sistema di allarme, che sia da un lato assolutamente utile ed innovativo, e dall’altro che garantisca l’opportunità anche di risparmiare. Uno dei motivi per cui spesso si evita di implementare un antifurto in casa è proprio il costo, spesso proibitivo, dell’antifurto stesso: e ciò aumenta specialmente quando si parla di sistemi di ultima generazione, come ad esempio gli antifurti senza fili, che sono sistemi molto conosciuti ed apprezzati ma anche più costosi dei tradizionali.

Il funzionamento degli antifurti senza fili e la sicurezza che esso garantisce è certamente un motivo in più per preferire questo prodotto ad altri deterrenti per i ladri. Ed anche laddove spesso si dica che questo genere di sistemi di allarme sia troppo costoso, in realtà bisogna sottolineare che il costo di un antifurto che funziona senza collegamento filare è abbastanza soggettivo: infatti, chi non ha in casa la predisposizione filare alle tracce ai muri, sicuramente potrà preferire gli antifurti senza fili ai classici sistemi di allarme che richiederebbero costi aggiuntivi per le opere murarie.

Eliminato il fattore costo – che è comunque un aspetto che va anche collegato all’aggiunta di eventuali accessori – bisogna anche considerare l’elemento protezione: chi ritiene che gli antifurti senza fili siano meno utili di altri, dovrà infatti ricredersi perché questo tipo di antifurto è dotato di intelligente sistema wireless, che funziona anche senza un collegamento filare, e che garantisce il funzionamento (e quindi la dovuta sicurezza), anche in caso di problemi legati ad agenti atmosferici (pioggia, vento, neve).

Un antifurto wireless è generalmente dotato di: centrale più sirena, che rappresenta in qualche modo il cervello del sistema di allarme; sensore di movimento, che rileva appunto i movimenti sospetti; sensore gas; sensore fumo; telecomandi, sirena esterna. Ad essi si possono poi aggiungere i classici elementi aggiuntivi che sono, appunto, i vari sensori per le porte e per le finestre, dotati di contatti magnetici che attivano l’allarme in caso di apertura.

La sicurezza è una questione fuori discussione, anche nel caso degli antifurti senza fili. È tuttavia opportuno, evitare i kit troppo economici, perché a fronte di un risparmio anche sostanziale, non si può prevedere una maggiore sicurezza del dispositivo che, comunque, potrebbe andare più facilmente incontro a problemi, a mal funzionamenti e ad eventuali guasti di cui nessuno risponderebbe. E poiché si tratta della sicurezza dei nostri beni ma anche della nostra incolumità, è sempre meglio non risparmiare!

No Comments, Be The First!

Your email address will not be published.