admin

Offerte per le cure dentali

I prezzi e le offerte nelle cure dentali. Come la concorrenza ha cambiato le consuetudini in questo settore

Ve li ricordate i dentisti degli anni ottanta e novanta?
Professionisti che guadagnavano un sacco di soldi e che spesso erano accusati di non pagare tutte le imposte sui redditi?
Scordatevi tutto questo! E’ solo un ricordo del passato.

In effetti, anche in questo campo professionale, come del resto anche in molte altre professioni, tutto è cambiato!
A partire dal mito della professione iper redditizia che consentiva a tanti odontoiatri di godere di incassi e redditi elevati grazie a tariffe non certo basse e ad un mercato ancora abbastanza chiuso dove la richiesta dei servizi si manteneva elevata a fronte di un’offerta ancora non eccessiva.
Come vi abbiamo accennato sin dall’inizio di questo post, tutto ciò è terminato da anni, a causa di una serie di fattori!

La concorrenza che si è moltiplicata in questo settore e la crisi in generale(che ha colpito sopratutto i redditi delle persone), hanno fatto crollare i redditi dei dentisti ma anche ridurre i prezzi delle offerte dei servizi dentali.

L’arrivo della concorrenza nelle cure dentali

Nel giro di pochi anni, anche in Italia hanno fatto la loro comparsa numerose catene di cliniche dentali che hanno iniziato a proporre una serie di soluzioni ed offerte di cure dentali a prezzi ribassati, oltre a presentare una modalità differente a livello di ‘look’ e di ‘approccio’ nei confronti dei pazienti.

Una parte di queste cliniche dentali, unitamente a parecchie centinaia di dentisti tradizionali, hanno cominciato ad operare con azioni di marketing e pubblicità tipiche del commercio tradizionale, comprando molti spazi sui media (giornali cartacei, in televisione, sui cartelloni stradali ma sopratutto sul Web).
Internet in effetti è il luogo maggiormente utilizzato per la promozione di questi servizi.

Si punta ad evidenziare nell’ambito di queste pubblicità : il prezzo scontato, la possibilità di pagare a rate, l’apertura il sabato e negli orari di pausa pranzo, ecc..
La conseguenza, è stato lo spostamento di segmenti e quote di mercato di pazienti che sono passati ai nuovi operatori.
La ricerca del risparmio è senza dubbio la molla che maggiormente attira questi clienti/pazienti.

Il turismo dentale

Oltre alla concorrenza ‘interna’ nazionale, è sorta una competizione globale anche nell’ambito delle cure dentali.
Tutto questo porta il nome di turismo dentale e vede la presenza di cliniche dentali di altri paesi, in particolare dell’est Europa che promuovono i loro servizi low cost verso i pazienti italiani con l’obiettivo di attirarli verso le loro strutture (all’interno dei loro paesi).

Condividi!
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0

No Comments, Be The First!

Your email address will not be published.